Sistema Integrato del Territorio (SIT) – Atti catastali

A decorrere dal 1° febbraio 2021 è attivato progressivamente sull’intero territorio nazionale, ad eccezione dei territori nei quali il catasto è gestito, per delega dello Stato, dalle Province Autonome di Trento e di Bolzano, il sistema tecnologico denominato Sistema Integrato del Territorio (SIT), per lo svolgimento delle funzioni di competenza dell’Agenzia delle Entrate relative al catasto e ai servizi geotopocartografici, nonché in materia di Anagrafe Immobiliare Integrata. Per la conservazione degli atti catastali e degli elaborati catastali l’Agenzia delle Entrate si avvarrà degli strumenti gestionali e degli archivi informatizzati che costituiscono il SIT. I dati presenti negli archivi del SIT rappresenteranno, dal momento dell’impianto, l’informazione primaria ed originale delle risultanze informatizzate degli atti e degli elaborati catastali. Il SIT consentirà anche l’accesso alle funzioni e alle banche dati dei Servizi Estimativi, nonché la gestione dell’Osservatorio del Mercato Immobiliare. Il SIT conterrà anche tutte le banche dati storiche catastali.

Temporanea interruzione dei servizi all’utenza

Per motivi legati alla diversa modalità di protocollazione degli atti fra i sistemi Territorio Web (TW) e SIT, al rilascio di estratti di mappa uso aggiornamento nel nuovo sistema di riferimento utilizzato dal SIT, nonché al trattamento di tutti gli atti di aggiornamento catastale in tempo utile per consentire la copia statica delle banche dati catastali da impiantare sul SIT, si renderà necessaria:
a)
l’interruzione di qualsiasi attività d’ufficio correlata all’utilizzo del sistema
ufficio. La durata prevista per l’interruzione è pari a due giorni lavorativi antecedenti la data di attivazione del SIT, durante i quali sarà inibita anche la possibilità di prenotare appuntamenti;
b)
l’interruzione del rilascio degli estratti di mappa ad uso aggiornamento, nonché
degli afflussi degli atti di aggiornamento, in modalità telematica, per dar modo all’Ufficio di completare tutte le operazioni di accettazione, approvazione, aggiornamento, certificazione, ecc… pervenute prima di tale interruzione. La durata di tale interruzione è prevista pari a quattro giorni lavorativi.

Si comunica che in data 19 ottobre 2021 verrà avviata la migrazione al Sistema Integrato del Territorio (SIT) dei servizi catastali, geotopocartografici, in materia di anagrafe immobiliare integrata, estimativi e relativi all’osservatorio del mercato Immobiliare (OMI), finora erogati mediante la piattaforma “Territorio Web”.
Tale migrazione comporterà la sospensione dei servizi telematici e del servizio all’utenza nelle giornate riportate nella sotto indicata tabella.
Periodo di sospensione del servizio all’utenza presso l’Ufficio dal 19 al 24 ottobre
Periodo di sospensione servizi telematici Sister   21 e 22 ottobre
Data riapertura ufficio e telematico  25 ottobre

agedp-tv_157501_2021_1502

All. AGEDP–TV_157501_2021_1502

 

css.php