Circolare CNI su Norme tecniche per le Costruzioni NTC2008

L’art. 2 comma 2 del decreto (Ambito di applicazione e disposizioni transitorie) dispone infatti che , per le opere strutturali di costruzioni private che siano attualmente in costruzione, ovvero per le quali sia stato già depositato il progetto esecutivo, possono essere utilizzate le norme previgenti (NTC 2008).

Lo stesso articolo, al comma 1, riferendosi alle opere pubbliche, prevede le seguenti disposizioni transitorie valide fino alla ultimazione delle opere strutturali ed al deposito del certificato di collaudo statico:

    • possono essere utilizzate le norme previgenti (NTC 2008) per tutte le opere in corso di esecuzione;
    • analoga possibilità è consentita per tutti i contratti pubblici di lavori affidati prima del 22 marzo 2018, purché la consegna dei lavori avvenga entro 5 anni dall’entrata in vigore delle NTC 2018;
    • la possibilità di non utilizzare le nuove norme è infine consentita per i progetti definitivi o esecutivi già affidati prima dell’entrata in vigore delle nuove norme purché redatti sulla base delle NTC 2008.

Testo Ufficiale Decreto NCT2018

css.php