Nuova piattaforma della formazione per presentare utocertificazione CPF e visionare crediti

NUOVA DATA PER PRESENTARE AUTOCERTIFICAZIONE CREDITI FORMATIVI PER L’ANNO 2019 E NUOVA PIATTAFORMA DELLA FORAMAZIONE

La piattaforma della formazione è in corso di revisione onde consentire un più efficace amministrazione degli adempimenti.

La nuova piattaforma sarà disponibile e aperta a partire dal 1° febbraio 2020, mentre sarà operativa, dopo un periodo di prova, a partire dal 14 aprile 2020.

Pertanto i nuovi termini per le attività di riconoscimento di crediti informali (autodichiarazione) saranno i seguenti:

A partire dal 1° febbraio e fino al 13 aprile 2020

sarà possibile per gli iscritti  solo visionare sulla nuova piattaforma il nuovo modello di aggiornamento informale per il riconoscimento di 15 CFP a seguito delle attività informali svolte nel 2019 (art. 5.2 Testo unico 2018) ed inviare eventuali richieste di modifica e integrazione, anche a seguito dei controlli che saranno effettuati.

 

Dal 14 aprile 2020 e fino al 30 giugno 2020

sarà possibile, tramite il nuovo portale della formazione inviare:

– l’autocertificazione  ufficiale per attività lavorativa

– ulteriori domande per  il riconoscimento di ulteriori CFP informali per attività svolte nel 2019: pubblicazioni di articoli, monografie, contributi su volume, concessione di brevetti, partecipazione a commissioni di esami di stato per l’esercizio della professione e partecipazione ad interventi di carattere sociale;

 

dal 1° luglio 2020 e fino al 31 gennaio 2021

sarà possibile per gli iscritti inoltrare al proprio ordine (esclusivamente tramite la nuova piattaforma):

– le domande di riconoscimento dei CFP formali relativi al 2020 per la frequenza di dottorati, master e insegnamenti universitari su materie connesse all’attività professionale.

– le richieste di esonero

 RICONOSCIMENTO CREDITI FORMATIVI PER MASTER E CORSI UNIVERSITARI, RICHIESTE DI ESONERO PER L’ANNO 2019

Le istanze per la richiesta di  riconoscimento crediti formativi per Master e Corsi Universitari con esame finale

devono pervenire all’Ordine entro il 31 Gennaio 2020.

Rimane fissata per quest’anno la data del 31/01/2020 per presentare le richieste di esonero per l’anno 2019.

 

CORSI O SEMINARI NON ORGANIZZATI DALL’ORDINE

Non possono essere riconosciuti dall’Ordine i  corsi e/o seminari non organizzati da Ordini Ingegneri, CNI o Enti accreditati CNI.

css.php