Archive del 2 Ottobre 2019

Nominativi per Corte d’Appello di Venezia – nominativi esperti in acque pubbliche

La Corte d’Appello di Venezia, in relazione alla Legge 45/2004, deve proporre al Consiglio Superiore della Magistratura dei nominativi esperti  in acque pubbliche al fine di integrare,  per il quinquennio 20120-2014,  il Tribunale Regionale delle acque pubbliche costituito presso la stessa Corte.

Per questo motivo ha chiesto all’Ordine di segnalare nominativi di esperti. Chi si ritiene particolarmente versato nel settore ed ha  provata esperienza, ed è iscritto da almeno 10 anni all’Ordine, può trasmettere comunicazione con allegato CV,  in cui esprime il proprio consenso ad essere segnalato.

La comunicazione può essere trasmessa all’Ordine tramite mail segreteria@ordineingegnerirovigo.it, o in altre forme, entro il 15 Ottobre 2019.

Bando CUP Veneto

Il CUP Regionale del Veneto, in coorganizzazione con l’ente formativo Formaset, promuoverà un progetto da presentarsi alla Regione Veneto nell’ambito del POR FSE 2014-2020 Veneto “Per un’impresa organizzata e consapevole” dedicato alla formazione continua del capitale umano.

Il progetto, dal titolo “ Lean office per aziende e professionisti: competenze e organizzazione digitali per un servizio efficiente” ha come obiettivo primario quello di fornire alle imprese, e quindi anche ai professionisti, gli strumenti necessari per favorire la competitività e la crescita professionale attraverso percorsi di formazione continua.

La Regione con la DGR 1010/19, nonostante questa volta non dedichi un ambito tematico specifico ai professionisti, dà loro la possibilità di partecipare ai progetti pluriaziendali, che potranno e dovranno questa volta prevedere anche la partecipazione di imprese (anche sotto forma di società, come STP).

Le tematiche che saranno sviluppate con questo nuovo progetto – dopo l’ampio e positivo riscontro avuto con il progetto “Il libero professionista nell’economia digitale” (oltre 90 professionisti formati, 5 professionisti con certificazione linguistica, eventi seminariali di enorme successo e partecipazione da parte di ogni ordine professionale) – rientrerebbero nel filone tematico del Lean Management, nello specifico la Lean Office, ossia l’applicazione dei principi del Lean Thinking a tutti i processi non produttivi per offrire ai clienti un servizio migliore abbattendo gli sprechi (costi).

I percorsi di formazione che saranno organizzati nell’ambito del progetto avranno come ottica quella dell’IT ponendo particolare attenzione a fornire gli strumenti e le soluzioni (utilizzo di software di office automation) da applicare negli studi professionali.

In allegato si uniscono i moduli necessari per l’adesione al progetto da trasmettere alla scrivente segreteria segreteria@ordineingegnerirovigo.it, debitamente compilati e sottoscritti, unitamente a copia del documento d’identità del professionista o del legale rappresentante, entro e non oltre il 7 ottobre 2019 (ore 18.00).

MODULI DI ADESIONE PER PROFESSIONISTI E STP

css.php